Lunedì, 12 Aprile 2021

Rimase paralizzato dopo un gioco in tv: dopo nove anni è di nuovo in piedi

Samuel Koch, rimasto paralizzato mentre parteciava alla versione tedesca di "Scommettiamo che" condotto da Michelle Hunziker, si è allenato per mesi fino a otto ore al giorno con uno speciale macchinario inventato in Norvegia

Nove anni fa, l’ex stuntman tedesco Samuel Koch restò paralizzato dopo un incidente in diretta televisiva, mentre partecipava alla versione tedesca del programma “Scommettiamo che…” condotto da Michelle Hunziker. Koch avrebbe dovuto saltare numerose auto aiutandosi con degli stivali a molla ma la prova non riuscì e lui rimase paralizzato, con fratture multiple alla colonna vertebrale.

Da allora però il 31enne Koch non si è mai arreso e ora è finalmente in grado di reggersi in piedi da solo grazie a uno speciale macchinario inventato in Norvegia, come racconta sul Corriere della Sera il corrispondente da Berlino Paolo Valentino.

Koch si è allenato con il macchinario insieme al fratello fisioterapista per mesi, fino a otto ore al giorno. “La prima volta che ho provato ad alzarmi da solo, mi ha semplicemente appoggiato a un’auto, ma non ho avuto paura”, ha raccontato. Ora è in grado di assumere una posizione eretta, con solo il muro dietro di lui a fargli da sostegno

Lo straordinario risultato ottenuto non è un miracolo, chiarisce Koch, ma “il risultato di convinzione, speranza e lotta”.

Dopo l’incidente, Koch ha saputo reinventarsi come attore di teatro e cinema e come autore di libri di successo. Attualmente è impegnato in uno spettacolo teatrale a Mannehim.

Fonte: Corriere.it →

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimase paralizzato dopo un gioco in tv: dopo nove anni è di nuovo in piedi

Today è in caricamento