Lunedì, 18 Ottobre 2021

Trova un parassita nella scatoletta di tonno: "Fate più controlli"

La 28enne Zoe Butler ha aperto una scatoletta di tonno comprata al supermercato discount e dentro vi ha trovato una strana "creatura"

Un parassita nel tonno, e non c'è davvero nulla da scherzare. La 28enne Zoe Butler ha aperto una scatoletta di tonno comprata al supermercato discount e dentro vi ha trovato una strana "creatura".

Un animaletto, così le è parso. Ha fatto analizzare il tutto scoprendo che si tratta di un parassita che si attacca alla lingua e la rosicchia. Questo parassita si posiziona all'interno del cavo orale dell'ospite (pesci, solitamente) penetrando attraverso le branchie.

Aderisce alla lingua mediante appositi uncini e ne succhia il sangue causandone la necrosi. Il parassita si sostituisce dunque alla lingua dell'ospite collegando il proprio corpo alla muscolatura. "Non voglio soldi, solo più controlli" dice la ragazza. La catena di discount ha chiesto ufficialmente scusa a Zoe.

Fonte: Mirror →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova un parassita nella scatoletta di tonno: "Fate più controlli"

Today è in caricamento