Lunedì, 20 Settembre 2021

Le perversioni del parroco: "Mi chiedeva ragazzi magri e ben dotati"

Parla Andrea Baldon, autore della clamorosa denuncia sulle perversioni di un sacerdote di Taranto: "Mi raccontava in chat degli incontri anche di gruppo con altri preti, mi chiedeva se conoscevo giovani, giovanissimi perché voleva carne fresca"

"Mi ero illuso, pensavo di aver trovato un padre spirituale che mi potesse aiutare, invece mi ha rovinato la vita e per questo pagherà". E' un racconto drammatico quello che Andrea Baldon, autore della clamorosa denuncia sul lato oscuro del clero tarantino, affida al Corriere del Mezzogiorno. 

Baldon ha denunciato le perversioni sessuali di un sacerdote a capo di una parrocchia di Taranto, allontanato dalla curia jonica per "condotta moralmente riprovevole". Ci sarebbero anche video e foto a corroborare le sue rivelazioni sorprendenti.

"Mi chiedeva sempre di venire a Taranto e una volta organizzò un incontro in una pensione di Pisa. Ma io non ci andai. Dopo mi raccontò che era stato con altri due preti a fare sesso", dice il quarantaduenne di Rovigo che afferma di non aver mai incontrato di persona il parroco. "Mi chiamava amore, diceva che gli piacevo e che ero bello e un giorno mi ha confidato di essere gay e di avere frequenti rapporti omosessuali con altri preti". 

Baldon si sofferma poi sulle perversioni del parroco: 

Mi raccontava in chat degli incontri anche di gruppo con altri preti, mi chiedeva se conoscevo giovani, giovanissimi perché voleva carne fresca, ragazzi magri e ben dotati. Mi ha fatto lasciare con la mia fidanzata, ho cominciato ad assumere tranquillanti. 

Alla fine Andrea ha deciso di dire basta: "Non ce la facevo più, ho pensato allora di incastrarlo filmando quello che avveniva tra noi e fotografando le nostre chat. Volevo che non facesse del male ad altri giovani per questo ho deciso di denunciarlo al Tribunale ecclesiastico". 

Fonte: Corriere del Mezzogiorno →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le perversioni del parroco: "Mi chiedeva ragazzi magri e ben dotati"

Today è in caricamento