Martedì, 2 Marzo 2021
Massa-Carrara

Nina aveva fretta di nascere: mamma Anna partorisce in autostrada

Con grande sangue freddo la donna ha messo al mondo la sua bambina e ha avuto la prontezza di tagliarle il cordone ombelicale che le si era avvolto intorno al collo, come racconta l'edizione genovese di Repubblica

Foto di repetorio Pexels

È venuta al mondo in autostrada, poco prima del casello di Carrara sulla A12. Mamma Anna l’ha partorita con le sue forze, mentre papà Federico guidava verso l’ospedale Noa di Massa, come racconta l’edizione genovese di Repubblica.

Anna e Federico, giovani spezzini, si stavano dirigendo a tutta velocità verso il nosocomio apuano ma a un certo punto è stato chiaro che non avrebbero fatto in tempo ad arrivare e la donna ha dovuto partorire in autostrada.

Partorisce in autostrada lungo la A12

Con grande sangue freddo, Anna ha messo al mondo la piccola Nina e ha avuto la prontezza di tagliarle il cordone ombelicale che le si era avvolto intorno al collo.

Mamma e figlia, una bella bambina del peso di 3,360 kg, sono state soccorse subito dai sanitari arrivati sul posto e ricoverate in osservazione. Entrambe sono in ottime condizioni. A casa ad aspettarle c’è il fratellino Noè, primogenito di Nina e Federico. 

Fonte: Repubblica →

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nina aveva fretta di nascere: mamma Anna partorisce in autostrada

Today è in caricamento