Venerdì, 26 Febbraio 2021

Dà un passaggio a due stranieri senza documenti: condannato giovane

Fermato al traforo del Monte Bianco, è stato condannato a 9 mesi di carcere e 24mila euro di multa per aver dato un passaggio in auto a due stranieri che non avevano i documenti in regola

Surreale quanto accaduto a un giovane italiano di 26 anni. Fermato al traforo del Monte Bianco, è stato condannato a 9 mesi di carcere e 24mila euro di multa per aver dato un passaggio in auto a due stranieri che non avevano i documenti in regola per poter entrare in Italia.  Il giudice: "Ha aiutato due stranieri senza documenti".

Solo poche ore prima lui, residente in Francia, e la sua fidanzata francese, erano partiti per le vacanze italiane. Aveva "reclutato" i due, una donna ivoriana e un uomo marocchino, attraverso BlaBlaCar (voleva condividere le spese di viaggia, come fanno in tanti): il 26enne, che era accusato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, su consiglio del suo legale ha patteggiato la pena.

Soltanto alla frontiera il giovane ha scoperto che i suoi due compagni di viaggio non avevano i documenti in regola. Anche la sua auto, una Mercedes, è stata sequestrata.

Dall'Italia alla Francia in pedalò: così i migranti hanno beffato la Gendarmerie

Il giovane non sapeva di commettere un reato, ma in realtà il sito di Blablacar chiarisce che sui documenti dei passeggeri vanno fatto tutte le verifiche necessarie.
 

Fonte: La Stampa →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà un passaggio a due stranieri senza documenti: condannato giovane

Today è in caricamento