Venerdì, 23 Aprile 2021

Si addormenta durante il volo, la dimenticano chiusa in aereo: "Esperienza terrificante"

Tiffani, questo il nome della giovane, ha raccontato ai media canadesi di essersi addormentata durante un volo dal Quebec a Toronto il 9 giugno scorso: il risveglio al buio, poi la ricerca di aiuto. Un viaggio da dimenticare

Una delle esperienze peggiori della sua vita, dice lei. E c'è da crederci. Una donna sarebbe stata lasciata sola, chiusa al buio in un aereo di linea, dopo che si era addormentata in volo. Tiffani, questo il nome della giovane, ha raccontato sui social (e il post è stato ripreso dai media di mezzo mondo) di essersi addormentata durante un volo dal Quebec a Toronto il 9 giugno scorso. Ultimo volo della giornata e nessuno dell'equipaggio - forse complice anche un po' di stanchezza - si sarebbe reso conto che non tutti i passeggeri erano scesi dall'aereo.

La donna si è svegliata per il freddo con la cintura di sicurezza ancora allacciata, ma l'aereo era parcheggiato in una piazzola dell'aeroporto. La Bbc riferisce che la donna afferma che da allora soffre di "ricorrenti terrori notturni". Secondo il racconto della donna, la compagnia avrebbe aperto un'inchiesta interna per fare luce sulla vicenda.

Tiffani ha scritto su Facebook di essersi svegliata "attorno a mezzanotte, qualche ora dopo l'atterraggio, infreddolita e ancora intrappolata nel mio sedile nel buio completo", un'esperienza "terrificante". Ha acceso il telefono e ha chiamato un'amica per dirle dove fosse, ma il cellulare si è scaricato durante la chiamata. Non ha potuto ricaricarlo perchè l'aereo era stato spento. L'amica ha chiamato l'aeroporto Pearson di Toronto, senza però fornire forse tutte le informazioni utili. A fatica Tiffani ha trovato una torcia a bordo dell'aereo, e l'ha usata per cercare di attirare l'attenzione. E' stata notata da un addetto ai carrelli dei bagagli, il quale ha detto che la passeggera era "sotto shock".

La compagnia si sarebbe scusata più volte, nell'immediato avrebbe offerto a Tiffani un'auto e un albergo, ma lei ha preferito tornare a casa il prima possibile. La donna ha raccontato - scrive Newsweek - che i rappresentanti della compagnia l'hanno chiamato due volte per chiedere scusa. 

Fonte: Newsweek →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si addormenta durante il volo, la dimenticano chiusa in aereo: "Esperienza terrificante"

Today è in caricamento