Giovedì, 15 Aprile 2021

Lutto nel mondo dello sport: ex campionessa di pattinaggio artistico muore tragicamente a 20 anni

Media russi hanno dato per primi la notizia della morte di Ekaterina Alexandrovskaya. Dopo una serie di successi, si era ritirata a febbraio a causa di alcuni infortuni

Ekaterina Alexandrovskaya insieme ad Harley Windsor nel 2018 PA/ANDRE PICHETTE

Tragedia nel mondo dello sport. L'ex campionessa australiana di pattinaggio Ekaterina Alexandrovskaya è morta a Mosca all'età di 20 anni. Lo riferiscono media russi.

Nata in Russia ma dal 2016 cittadina australiana, Alexandrovskaya aveva gareggiato per il suo nuovo paese alle Olimpiadi di Pyeongchang nel 2018 insieme al suo partner Harley Windsor. Insieme avevano anche vinto il titolo mondiale junior nel 2017 ed erano stati due volte campioni nazionali giovanili australiani di pattinaggio di figura a coppie.

Ekaterina Alexandrovskaya si era ritirata dallo sport a febbraio dopo aver subito diversi infortuni. Lei e Windsor avevano dovuto rinunciare nel 2019 a una serie di impegni sportivi a causa delle condizioni di salute di Alexandrovskaya, fino poi a separarsi. 

Secondo quanto riferito dall'agenzia russa Tass, la sportiva si sarebbe suicidata e avrebbe lasciato un biglietto con scritto "I love you".

Nice day with my @prvt_black.dashulia2.0

Un post condiviso da Ekaterina Alexandrovskaya (@alexandrovskaya.k) in data:

Fonte: RT →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nel mondo dello sport: ex campionessa di pattinaggio artistico muore tragicamente a 20 anni

Today è in caricamento