Mercoledì, 4 Agosto 2021
Il caso / India

La paziente zero di nuovo positiva al Covid dopo un anno

Succede nel Kerala. La giovane studentessa di medicina il 30 gennaio del 2020, appena rientrata da Wuhan, dove studiava al terzo anno di medicina presso la locale università, era risultata contagiata dal coronavirus. Ieri il nuovo tampone positivo

E' di nuovo positiva al Sars-CoV-2 la prima persona a risultare affetta dal Covid in India nel gennaio del 2020. La giovane studentessa di medicina è di nuovo positiva al virus, a un anno e mezzo circa dalla prima infezione: a dirlo all'agenzia di stampa PTI è stato il dottor K J Reena dell'ospedale di Thrissur, nello stato del Kerala.

I fatti: il 30 gennaio del 2020, la donna, appena rientrata da Wuhan, dove studiava al terzo anno di medicina presso la locale università, era risultata positiva al coronavirus. Si presentò all'ospedale con tosse secca e mal di gola. Sebbene apparentemente non avesse avuto contatti diretti con una persona positiva al coronavirus, si sospettò che fosse stata contagiata durante il viaggio in treno da Wuhan a Kunming.

Era diventata la paziente zero indiana. Le sue condizioni erano presto migliorate. Dopo circa tre settimane di cure al Thrissur Medical College Hospital, era risultata negativa per due volte, ed era stata dimessa il 20 febbraio, un mese esatto dopo il ricovero.

La studentessa, della quale per ovvi motivi di privacy non sono mai state rese note le generalità, al momento è asintomatica: si era di nuovo sottoposta al test nei giorni scorsi in vista di un viaggio di studio a New Delhi. "Sta bene, ed è in isolamento in casa", ha spiegato il medico che segue il caso. Nessun altro membro della sua famiglia è stato contagiato.

La giovane, che ha 22 anni, non era stata vaccinata contro il Covid-19.

Fonte: Hindustan Times →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La paziente zero di nuovo positiva al Covid dopo un anno

Today è in caricamento