Pedofilia e deriva gay in Vaticano, i cardinali scrivono al Papa

Alla vigilia del summit sulla protezione dei minori i cardinali Raymond Leo Burke e Walter Brandmuller hanno scritto un duro atto di accusa

"Di fronte alla deriva in atto, sembra che il problema si riduca a quello degli abusi dei minori, un orribile crimine, specialmente quando perpetrato da un sacerdote, che però è solo parte di una crisi ben più vasta. La piaga omosessuale è diffusa all'interno della Chiesa, promossa da reti organizzate e protetta da un clima di complicità e omertà".

I cardinali Raymond Leo Burke e Walter Brandmuller, due dei porporati che hanno sollevato i 'dubia' sull'esortazione post sinodale sulla famiglia del Papa, hanno scritto una lettera aperta ai presidenti delle Conferenze episcopali alla vigilia del summit sulla protezione dei minori che andrà avanti da domani sino a domenica e avrà, lunedì, un dopo-vertice.

"Le radici di questo fenomeno - scrivono i due porporati ultra conservatori - evidentemente stanno in quell’atmosfera di materialismo, di relativismo e di edonismo, in cui l’esistenza di una legge morale assoluta, cioè senza eccezioni, è messa apertamente in discussione".

"Il mondo cattolico è disorientato e si pone una domanda angosciante: dove sta andando la Chiesa? Si accusa il clericalismo per gli abusi sessuali, ma la prima e principale responsabilità del clero non sta nell’abuso di potere, ma nell’essersi allontanato dalla verità del Vangelo. La negazione, anche pubblica, nelle parole e nei fatti, della legge divina e naturale, sta alla radice del male che corrompe certi ambienti della Chiesa. Di fronte a questa situazione, cardinali e vescovi tacciono

Fonte: Adnkronos.com →

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Si si parlano ma intanto il proso agli altri fanno!

  • Il che, in pratica, vuol dire che i principi a cui si ispira il Papa per le sue crociate non sono religiosi ma POLITICI. Lui combatte certe situazioni (pur terribili) in accordo con "la verità del Vangelo" SOLTANTO se non sono in disaccordo con il "Vangelo politico"; altrimenti, il secondo prevale sulla prima.

Più letti della settimana

  • Sport

    Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Citta

    Prende reddito di cittadinanza e lavora in nero: ora è nei guai (e non solo lui)

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni europee 2019: le liste e i programmi

Torna su
Today è in caricamento