rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023

Il Pentagono ammette: "Gestito programma su Ufo dal 2007 al 2012"

Lo ha rivelato il New York Times

Il Pentagono ha ammesso di aver gestito un programma sugli Ufo dal 2007 al 2012, che è costato 22 milioni di fondi annuali spesi segretamente dall’immenso budget della Difesa Usa. Lo ha rivelato il New York Times.

Il finanziamento iniziale era arrivato su richiesta dell’ex senatore democratico Harry Reid, noto per il suo entusiasmo per i fenomeni spaziali, ha spiegato il NYT. Successivamente il programma è rimasto attivo per indagare su episodi legati ad oggetti non identificati.

Il Pentagono ha ammesso l’esistenza dopo una richiesta formale dell’agenzia Reuters, scrive il quotidiano. “L’Advanced Aviation Threat Identification Program si è concluso nel 2012”, ha spiegato la portavoce del Pentagono Laura Ochoa in un’email spiegando che erano sopraggiunte altre priorità.

Fonte: Askanews →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pentagono ammette: "Gestito programma su Ufo dal 2007 al 2012"

Today è in caricamento