Sabato, 16 Ottobre 2021
"Filtro a maglia larga"

I rischi dei tamponi gratuiti per tutti

L'epidemiologa Stefania Salmaso mette in guardia: perché il tampone, "il più debole" tra i criteri necessari per avere il green pass, è un "filtro a maglia a larga"

Tamponi gratis ma solo per le persone che non posso vaccinarsi. Questa la posizione  di Stefania Salmaso, membro dell'Associazione italiana di epidemiologia, che intervistata da Repubblica ha spiegato anche perché i tamponi comunque sarebbero un "filtro a maglia larga". I test gratuiti inoltre potrebbero scoraggiare chi ancora non si è vaccinato, spingendoli a non accettare la vaccinazione. 

"Se il Covid colpisce una persona che non si è voluta vaccinare gli oneri ricadono sulla società. Non so se sia giusto che la collettività si debba assumere anche quelli del tampone", ha detto Salmaso commentando l'ipotesi dei test gratuiti per i lavoratori in caso di green pass obbligatorio, aggiungendo: "Il test gratuito potrebbe non far accettare la vaccinazione da una quota di cittadini non ancora coperti. E noi stiamo facendo di tutto per avere più gente protetta nel modo migliore possibile".

"Di tutti i criteri con i quali si ottiene il Green Pass, il tampone è il più debole, perché si riferisce alle 48 ore precedenti e ha un certo grado di incertezza. Si tratta quindi di un filtro a maglia molto larga. Diciamo che è una possibilità che viene data a certe persone, magari a chi si è prenotato per la somministrazione oppure ha appena fatto la prima dose", ha sottolineato l'esperta.

Restano comunque dei casi in cui sarebbe giusto non far pagare il tampone, ha chiarito. "È legittimo dare il tampone gratis a chi non si può vaccinare e permettergli così di partecipare alla vita sociale. Oppure a chi è monitorato perché si trova in una situazione di rischio in caso di infezione. Ad esempio, ai medici il tampone lo fa l’ospedale", conferma Salmaso.

Fonte: La Repùblica →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I rischi dei tamponi gratuiti per tutti

Today è in caricamento