Giovedì, 17 Giugno 2021

L'intervento per perdere peso va male: ecco cosa gli è successo

Paul Thorn, un giovane inglese di 30 anni, ha perso 120 chili dopo l'inserimento di un bypass gastrico. Ma le cose non sono andate come sperava..

Sperava che quell'intervento chirurgico in un colpo solo risolvesse tutti i suoi problemi, ma la convalescenza è stata lunga e irta di ostacoli. Paul Thorn, un giovane inglese di 30 anni, ha perso 120 chili dopo l'inserimento di un bypass gastrico.

Non sono stati quelli auspicati da Paul però i risultati: infatti sul suo corpo sono rimasti segni evidenti del grasso in eccesso, un'enorme fascia di pelle che avrebbe dovuto essere rimossa. Ma qui arriva la brutta sorpresa: il servizio sanitario nazionale britannico gli ha fatto sapere che non avrebbe coperto con le spese. 
 
A questo punto Paul ha deciso di andare all'estero e rivolgersi a una clinica privata in Polonia. L'operazione è stata deludente, i medici hanno incredibilmente rimosso soltanto una parte della pelle in eccesso, quella anteriore, lasciando tutta la pelle in eccesso sul dorso. 

La depressione a questo punto ha fatto capolino nella vita di Paul Thorn, che grazie a un nuovo chirurgo più attento sta risolvendo definitivamente il problema.

Fonte: Daily Mail →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'intervento per perdere peso va male: ecco cosa gli è successo

Today è in caricamento