Giovedì, 5 Agosto 2021

Pescara del Tronto, la nascita di due gemellini riporta il sorriso nel paese distrutto dal sisma

Sono i figli della coppia che si è sposata lo scorso luglio tra le casette di legno della frazione colpita dal terremoto nel 2016. La famiglia tornerà a vivere a Pescara del Tronto, assicurano

Foto Il Resto del Carlino

Vania Brunetti e Daniel Cristian Popescu si sono sposati lo scorso luglio nel villaggio di casette di legno di Pescara del Tronto, una delle frazioni della provincia di Ascoli Piceno colpite dal terremoto che ha devastato il Centro Italia. 

Vania e Daniel sono diventati ora genitori di due gemellini, nati nell'ospedale Salesi di Ancona, con un anticipo di quattro settimane: Matteo e Giovanni. 

I due piccoli stanno bene, così come la mamma, ma sono stati messi in un'incubatrice a scopo precauzionale. La loro venuta al mondo, a ridosso del primo anniversario della scossa del 30 ottobre 2016, quella di magnitudo 6.5 (la più forte in Italia dal terremoto in Irpinia del 1980), è anche il simbolo della rinascita di una comunità. 

Scrive Il Resto del Carlino: 

"Sono due splendidi bambini – ha esordito nonna Estina annunciando la loro nascita –, sono ancora emozionata, noi siamo tutti felicissimi". Un fatto che porta gioia dopo mesi di dolore e sofferenze per quel paese in frantumi. La famiglia ha assicurato che tornerà a vivere a Pescara. "Avevamo una bella casa nuova, che non è riuscita però a resistere al sisma"

Fonte: Il Resto del Carlino →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara del Tronto, la nascita di due gemellini riporta il sorriso nel paese distrutto dal sisma

Today è in caricamento