Lunedì, 14 Giugno 2021

Picchiata dal fidanzato, mostra i suoi lividi su Facebook

Il coraggio di una 27enne americana: denuncia di essere stata picchiata dal fidanzato e diffonde le foto per spingere le altre vittime di violenza domestica a farsi avanti

Prima che i lividi fossero spariti, ha chiesto a una fotografa di immortalarla per diffondere le foto su Facebook (diventate subito virali) e spingere le donne a denunciare. Poi Brooke Beaton, 27enne americana del South Dakota, ha chiamato la polizia per denunciare di essere stata picchiata dal fidanzato.

Come riporta il tabloid britannico Metro.Uk, Brooke ha chiesto all'amica fotografa Tiffany Thoelke di immortalare i suoi lividi. Brooke ha deciso di non rivelare il nome dell'uomo che l'ha picchiata. Anche se sembra essere un ragazzo con il quale aveva una relazione e usciva da qualche mese.

La ragazza coraggiosa ha anche deciso di lanciare la campagna #SilenceHidesViolence per spingere le altre vittime di violenza domestica a farsi avanti.

brooke-2

Gallery

Fonte: Metro Uk →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiata dal fidanzato, mostra i suoi lividi su Facebook

Today è in caricamento