Mercoledì, 23 Giugno 2021

Aereo bloccato a terra: pilota, ufficiale e hostess sono ubriachi

AirBaltic si scusa dopo quanto accaduto durante dei controlli in Norvegia. Il volo doveva andare da Oslo a Creta ma è stato fermato ai controlli

La compagnia aerea airBaltic si è scusata per la figuraccia fatta con il volo BT7843: l'intero equipaggio era stato fermato ai controlli in Norvegia per eccesso di tasso alcolico. La compagnia aerea sta conducendo un controllo medico sul personale, si legge sul sito web della società.

Alticcio era non soltanto il capitano, ma anche il primo ufficiale e due assistenti di volo, andati oltre la soglia prestabilita. Il fatto ha costretto al rinvio del volo operato dalla lettone airBaltic da Oslo a Creta.

Ai passeggeri, inizialmente, secondo quanto riportato dal quotidiano di Olso Dagbladet, era stato detto che il pilota aveva accusato un "malessere"; è seguito un lungo ritardo, mentre i bagagli erano stati già caricati su l'aeromobile. Poi, con un altro equipaggio di airBaltic è arrivato per sostituire quello alticcio. Ma i passeggeri non appena hanno saputo i veri motivi del disguido, hanno palesato rabbia e paura di volare.

Il portavoce di airBaltic Janis Vanags non ha potuto fare a meno di dichiarare che la società persegue una politica di "tolleranza zero" nei confronti dell'alcool.

Fonte: Dagbladet →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo bloccato a terra: pilota, ufficiale e hostess sono ubriachi

Today è in caricamento