Giovedì, 21 Ottobre 2021

Arrestato per molestie sessuali, bidello muore di infarto

L'uomo era stato prelevato da scuola venerdì mattina: la vittima delle molestie, una studentessa di 16 anni, aveva raccontato tutto sia alla preside che ai genitori

PISTOIA - Era stato arrestato a scuola venerdì, intorno a mezzogiorno. Poche ore dopo, intorno alle 21, è morto per un attacco cardiaco nella sua abitazione. Erano stati gli agenti in borghese ad arrestare il bidello di una scuola superiore cittadina. Dopo averlo prelevato a scuola lo avevano condotto agli arresti domiciliari con l’accusa di aver molestato una studentessa di sedici anni. 

MORTO PER INFARTO - S.G., 55 anni, pistoiese, indagato da marzo, da quando la vittima delle molestie aveva raccontato quello che le era accaduto sia alla preside che ai genitori, è morto nella sua abitazione per arresto cardiaco.

LE ACCUSE - Il reato contestato al bidello era di "violenza sessuale ai danni di minore commessa all’interno di un istituto di istruzione o di formazione frequantato dalla persona offesa". Sia la dirigente che i genitori della ragazza avevano immediatamente presentato la denuncia alla polizia. 

Fonte: La Nazione →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per molestie sessuali, bidello muore di infarto

Today è in caricamento