Sabato, 17 Aprile 2021

Entra nello scantinato del palazzo e si trova davanti un pitone reale ibernato

Il rettile giaceva ibernato nel corridoio a causa delle temperature rigide di questi giorni. E' caccia al proprietario: il timore è che sia stato abbandonato

Il pitone trovato a Segrate

Entrando nello scantinato del “suo” edificio, il portiere di un condominio di Segrate si è trovato di fronte ad un pitone reale di circa 80 centimetri. A causa delle temperature di questi giorni, il rettile giaceva immobile, in uno stato di ibernazione, nel corridoio che porta alle cantine. 

Dimostrando una certa dose di coraggio e sangue freddo, il portiere lo ha preso e messo in una scatola per poi avvisare l'ufficio tutela animale del comune. Sul posto, a quel punto, sono intervenuti i volontari dell'Ente nazionale protezione animali, Enpa, che hanno preso in carico il pitone reale.

"Essendo gennaio le temperature sono abbastanza basse e il serpente che è un animale a sangue freddo era in uno stato di ibernazione - ha spiegato Ermanno Giudici, presidente dell'associazione -. Adesso il serpente fortunatamente sta bene ed è presso la nostra struttura". 

Adesso è caccia al proprietario dell'animale. Il timore è che il pitone possa essere stato abbandonato.

"Non è difficile che l’animale non sia riuscito a scappare da una teca ma che possa essere stato abbandonato", l'amara constatazione di Giudici, che ha dato il via alla "caccia" al padrone. "Speriamo - ha detto il presidente Enpa - che leggendo questo appello il proprietario riconosca il proprio pitone e ci contatti".

Fonte: MilanoToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra nello scantinato del palazzo e si trova davanti un pitone reale ibernato

Today è in caricamento