Giovedì, 24 Giugno 2021

Poliziotti uccidono uomo sulla sedia a rotelle: è polemica negli Usa

Un nuovo episodio di violenza sta facendo discutere: Jeremy McDowell, 28 anni, muore sul colpo

Un nuovo episodio di violenza che molto sta facendo discutere negli Stati Uniti. Nello stato del Delaware poliziotti uccidono un uomo sulla sedia a rotelle che minacciava di suicidarsi.

Lo scontro a fuoco è l'ultimo capitolo di una vicenda iniziata quando gli agenti si sono recati sul posto: una telefonata avvertiva che un uomo si era ferito da solo con un’arma da fuoco. E' quello che sostiene il capo della polizia di Wilmington, nel Delaware, che ha diffuso una nota ufficiale dopo la sparatoria. 

C'è un video girato da un passante che mostra l’uomo sulla sedia a rotelle rifiutarsi di alzare le mani in alto. L'uomo è in difficoltà, non è vigile e non pare capire quello che l’agente gli dice. "Show me your hands! Drop the gun! Drop the gun!" dice l'agente ("Mani in alto, getta la pistola".).

Poi l'agente vede che l'uomo si mette le mani in tasca  e a quel punto lo fredda con diversi colpi di pistola. Jeremy McDowell, 28 anni, muore sul colpo.

Fonte: Delaware 105.9 →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotti uccidono uomo sulla sedia a rotelle: è polemica negli Usa

Today è in caricamento