Lunedì, 1 Marzo 2021

Un 'super tir' ha dato il colpo di grazia al Ponte Morandi?

Quel giorno sul viadotto è transitato un camion da 440 quintali, 22 in meno del limite di legge. Secondo il Corriere della Sera l'ipotesi è al vaglio degli investigatori

Il ponte crollato

Potrebbe essere stato un tir "troppo pesante", benché in regola, a dare il colpo di grazia al ponte Morandi? A riportare l’ipotesi, senza dubbio suggestiva, è il Corriere della Sera che ha intervistato l’uomo alla guida dell’autoarticolato in questione. Il camionista era alla guida di un Fiat Stralis che stava portando un rotolo d’acciaio all’Ilva di Novi Ligure.

Il tir pesava 440 quintali, 22 in meno del limite di legge. Si tratta del veicolo più pesante passato sul ponte Morandi il giorno della tragedia. L’uomo ha raccontato di essersi salvato per miracolo. Su quel ponte ci passava due volte al giorno: "Ha sempre ballato un po’ quel ponte ma io ho sempre pensato che fosse una cosa naturale". Quanto all’eventualità che sia stato il suo tir a dare il colpo di grazia al viadotto dice: "Il pilone si è frantumato dietro di me e quindi mi sembra strano che possa essere stato il mio camion".

Secondo Il Corriere però questa ipotesi è al vaglio degli investigatori. Il ponte aveva dei gravissimi problemi strutturali, questo sembra ormai accertato: "Qualsiasi sollecitazione – scrive il quotidiano -  avrebbe potuto causare il crollo". Gli inquirenti stanno dunque cercando di capire se il passaggio del tir sia stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso. Ciò non toglie ovviamente che le responsabilità effettive del crollo vadano ricercate altrove. 

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un 'super tir' ha dato il colpo di grazia al Ponte Morandi?

Today è in caricamento