Martedì, 26 Ottobre 2021

Altro che ponte sullo Stretto di Messina: "Siciliani chiedono prima fogne e ferrovie"

Lo dice in una lunga intervista alla Gazzetta del Sud il ministro per gli affari regionali Francesco Boccia (Partito democratico), che ha percorso la Sicilia "in lungo e in largo"

Altro che Ponte sullo Stretto di Messina: "I siciliani chiedono prima le fogne, le infrastrutture adeguate". Lo dice in una lunga intervista alla Gazzetta del Sud il ministro per gli affari regionali Francesco Boccia (Partito democratico). 

A proposito della Sicilia, che Boccia racconta di aver percorso "in lungo e in largo e parlando con la gente", il ministro conferma che le priorità sono altre. "Mi viene continuamente chiesto 'quando è che sistemate le ferrovie?', Stretto di Messina? C’è un ministro del Mezzogiorno competente che dirà la sua in merito. Ho sempre detto, tuttavia,  che vorrei arrivare a Messina, prendere un treno mediamente veloce e arrivare in un paio d’ore a Palermo. Inutile parlare del ponte… I siciliani chiedono prima le fogne, le infrastrutture adeguate".

Ponte sullo Stretto di Messina: no di Boccia (Pd)

Boccia, pugliese di Bisceglie, 51 anni, sposato con Nunzia De Girolamo (ex ministro delle politiche agricole alimentari e forestali del Governo Letta)  conosce bene le emergenze del Sud. Economista, nella scorsa legislatura si è fatto conoscere soprattutto come presidente della commissione Bilancio della Camera. La sua carriera politica comincia infatti a Bari nel 2004 dove è stato assessore all'Economia (con Michele Emiliano sindaco).

Secondo Klaus Davi, l'autore dell'intervista, Boccia è addirittura "il simbolo politico di quella Puglia che in questi ultimi 15 anni si è ampiamente riscattata dalla classica condizione di regione del meridione condannata al sottosviluppo come purtroppo accade a intere zone del nostro Paese per mille motivi che i lettori ben conoscono". A giugno il governo Lega-M5s ha bocciato un ordine del giorno di una deputata di Forza Italia in cui si invitava a valutare l’opportunità di riaprire il cantiere del Ponte sullo Stretto di Messina.

Perché si torna a parlare del Ponte sullo Stretto di Messina

Fonte: Gazzetta del Sud →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro che ponte sullo Stretto di Messina: "Siciliani chiedono prima fogne e ferrovie"

Today è in caricamento