rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022

Ricatto hard al prete: lo filmano (a sua insaputa) mentre fa sesso con un uomo

In manette un marocchino di 44 anni e una prostituta romena di 26. L'articolo del "Giornale di Vicenza"

La squadra mobile di Vicenza ha arrestato un uomo marocchino e una donna romena perché ricattavano un prete con il quale avevano avuto rapporti sessuali, filmati a sua insaputa. 

I due sono stati arrestati dagli agenti mentre ricevevano i 15mila euro richiesti. Sulla vicenda c'è il più stretto riserbo ma oggi il Giornale di Vicenza è riuscito ad entrare in possesso di indiscrezioni piuttosto dettagliate. Intanto il nome degli arrestati: Radouane El Mohamadi, marocchino di 44 anni e Maria Narcisa Enache, prostituta romena di 26. Secondo il quotidiano sarebbe stato proprio il parroco a rivolgersi ai carabinieri denunciato di essere sotto ricatto. 

"Ti abbiamo filmato quando sei stato qui l’altro giorno. O ci dai subito 15 mila euro oppure noi diamo a tutti il video". È stato più o meno questo il tenore della telefonata che El Mohamadi e la Enache hanno fatto al religioso.

I due arrestati avrebbero quindi inviato il video al prete via Whatsapp: il parrocco sarebbe stato filmato mentre fa sesso con il marocchino all'interno di un appartamento. 

Fonte: Il Giornale di Vicenza →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricatto hard al prete: lo filmano (a sua insaputa) mentre fa sesso con un uomo

Today è in caricamento