Martedì, 22 Giugno 2021

"La prima casa non si deve pignorare" ma il Parlamento non ci sta

Enti locali hanno scritto e depositato in parlamento una legge per bloccare le aste immobiliari sui "beni fondamentali": tra questi c'è la prima casa. Tutto è partito da un fatto di cronaca: un muratore si era dato fuoco per evitare di perdere la sua unica abitazione

Nel 2013 un muratore sotto sfratto si è suicidato a Vittoria, in provincia di Ragusa. Nel 2014 il fenomeno non è calato e quest'anno in pochi giorni a Bologna due persone si sono tolte la vita perché in attesa dell'ufficiale giudiziario. Sono sempre di più i casi di cronaca legati all'emergenza abitativa, fenomeno che aumenta esponenzialmente da quando nel 2008 è scoppiata la crisi. Per questo si torna a parlare di "diritto umano alla casa" e ci si chiede se si possa convertire il principio in legge. 

Come spiega la rivista Altreconomia sul proprio sito esiste sul tema un disegno di legge, che tutelerebbe non solo la prima casa ma anche gli immobili strumentali d'impresa. Una proposta fatta dalla Regione Siciliana e che deve ancora avviare il suo iter parlamentare. 

In Sicilia la legge è già una realtà: il testo del provvedimento è stato discusso e votato all’unanimità dall’Assemblea regionale nell’ottobre 2014 e pochi mesi dopo presentato alla Camera. Dalla metà di febbraio, quello che è diventato il ddl 2778 è stato iscritto all’esame delle commissioni riunite Giustizia e Finanze della Camera. Ma il suo percorso per diventare una legge nazionale a tutti gli effetti non è ancora cominciato.

L'associazione "Avviso Pubblico" ha deciso di riportare l'attenzione dei media sul tema, lanciando un appello al Governo dove si ricorda l'importanza di "intervenire subito con un provvedimento di urgenza" che possa stabilire "la sospensione del corso delle procedure di espropriazione nei Tribunali della Repubblica, quando i beni che ne costituissero l'oggetto" fossero proprio prima casa e immobili strumentali d'impresa. 

Fonte: Altreconomia →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La prima casa non si deve pignorare" ma il Parlamento non ci sta

Today è in caricamento