Arrestata professoressa di italiano: "Ha avuto una relazione con una studentessa"

L'estate scorsa l'adolescente ha confidato ai genitori la fine di una relazione durata circa 4 mesi. Dopo mesi di indagine la professoressa ieri è stata posta agli arresti domiciliari con l'accusa di atti sessuali con minore

Una professoressa di 63 anni è stata fermata dai Carabinieri e si trova ora agli arresti domiciliari con l’accusa di essersi intrattenuta in atti sessuali con una minore, una sua studentessa che all'epoca dei fatti aveva 16 anni.

Sarebbe stata proprio l'adolescente a confidare ai genitori la relazione durata circa 4 mesi con la prof di italiano mostrando loro i messaggi intercorsi. Secondo quanto ricostruito da La Repubblica il pm di Roma Stefano Pizza ha chiesto i domiciliari per la professoressa mentre i militari hanno sequestrato il cellulare dell'insegnante.

Il quotidiano riporta come l’insegnante avrebbe avvicinato la ragazza lodando le sue capacità di studentessa e parlandole d’arte, loro passione comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con il passare del tempo, i rapporti si sarebbero fatti più stretti e le due si sarebbero iniziate a vedersi anche fuori dall’orario scolastico. Fino a trascorrere qualche giorno nella casa di villeggiatura della professoressa nelle Marche.

Fonte: La Repubblica →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento