rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022

Università "in mano" agli anziani: solo 15 docenti su 13mila sono under 40

In tutta Italia solo 15 docenti ordinari su 13.239 hanno meno di 40 anni. E nessun professore ne ha meno di 35. L’età media è di 60 anni. La situazione negli ultimi tempi è addirittura peggiorata se confrontata a un passato già di per sè tutt'altro che positivo

Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera racconta oggi come le università italiane siano off limits per i professori under 40. In tutta Italia solo 15 docenti ordinari su 13.239 hanno meno di 40 anni. E nessun professore ne ha meno di 35. L’età media è di 60 anni. La situazione negli ultimi tempi è addirittura peggiorata se confrontata a un passato già di per sè tutt'altro che positivo. Infatti dal 2008 al 2014 i docenti sotto la trentina (in genere ricercatori) sono crollati del 97%. Non può che essere sconsolato Stefano Paleari, rettore dell’ateneo di Bergamo e presidente della Crui, la conferenza dei rettori: "Avanti così, col turn-over che ci lascia prendere un giovane ogni due docenti che vanno in pensione, emorragia destinata ad aggravarsi, rischiamo nel 2020 di non avere più giovani che possano concorrere ai programmi europei".

In questo modo va perduto il patrimonio più prezioso dell'Italia: il talento, la preparazione e la competenza dei migliori giovani italiani non è in discussione, infatti. Come confermano i dati dell’European Research Council nonostante l’Italia sia solo 28ª negli investimenti nella ricerca, i giovani del "Belpaese" sono sesti al mondo nella classifica dei progetti per ricercatori junior e ottavi per articoli pubblicati sulle maggiori riviste scientifiche. E invece la nostra resta "una università per vecchi": desta davvero impressionante la sproporzione tra anziani ed emergenti nella fascia più alta: per ognuno dei professori under 40 ce ne sono 474 ultrasessantenni.

Scrive il Corriere:

Uno squilibrio che rischia di affondare l’intero sistema. Certo, l’età non è tutto. Esistono fior di vecchi brillantissimi e mandrie di giovani somari. Ma è inaccettabile che complessivamente, su 51.807 docenti di ogni ordine e grado gli «over 60» siano il triplo (24,8%) di quelli sotto i 40. Scesi all’8,8%.

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università "in mano" agli anziani: solo 15 docenti su 13mila sono under 40

Today è in caricamento