Martedì, 15 Giugno 2021

La raccolta fondi on line per salvare la Grecia

Tutto è partito da un'idea di un ragazzo inglese: un crowdfunding per salvare Atene dalla crisi, con l'obiettivo di arrivare alla cifra di 1,6 miliardi di euro. "Possiamo farcela: basta che ogni cittadino europeo doni 3 euro"

La Grecia deve rimborsare al Fondo monetario internazionale ben 1,6 miliardi di euro e se non lo farà il default sarà sempre più vicino. Così Thom Feeney ha pensato bene di darsi da fare e ha avviato una campagna di crowdfunding sul sito Indiegogo. L'obiettivo? Raccogliere entro una settimana quella cifra necessaria ad Atene per saldare il debito. Anche se l'obiettivo sembra irraggiungibile, già più 5mila utenti hanno donato i propri soldi da tutto il mondo. Feeney però sembra speranzoso: "1,6 miliardi di euro – scrive nella descrizione della campagna – sembra una somma impossibile, ma equivalgono a poco più di 3 euro al giorno per ogni cittadino europeo, cioè mezza pinta di birra in un pub di Londra".


Thom Feeney ha 29enne, vive a Londra e lavora presso un negozio di scarpe. A proposito della campagna di crowdfunding ha specificato: "Non si tratta di uno scherzo. Ero stanco di assistere alle trattative dei politici, mentre le persone reali soffrono terribilmente a causa della crisi".

Fonte: The Independent →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La raccolta fondi on line per salvare la Grecia

Today è in caricamento