Martedì, 15 Giugno 2021
"Chiedo un aiuto" / Foggia

L'odissea quotidiana di Raffaele: "Rifate le strade, cado spesso e mi faccio male"

L'appello all'amministrazione comunale e agli automobilisti di un ragazzo diversamente abile di Borgo Croci Sud, a Foggia. Le immagini

Da una parte le strade dissestate, dall'altra gli automobilisti indisciplinati e allergici alle regole. È un'odissea quotidiana quella di Raffaele Cagnazzo, ragazzo diversamente abile che abita a Borgo Croci Sud, quartiere di Foggia. Più di una volta Raffaele è caduto dalla sua sedia a rotelle mentre attraversava le strade della zona, mal ridotte e al limite della percorribilità anche per gli automobilisti.

"È un percorso ad ostacoli", denuncia il giovane. E non è l'unico problema, perché non mancano le auto parcheggiate in prossimità degli scivoli per i diversamente abili: "Sono costretto a tornare indietro e a fare il giro", racconta Raffale. "Ho sperato che in occasione del Giro d'Italia rifacessero il manto stradale, qui ogni giorno cado e mi faccio male. Chiedo un aiuto perché io questa strada (via Capitanata), la faccio ogni giorno", denuncia nel suo appello all'amministrazione comunale e agli automobilisti.

Il servizio video di Roberto D'Agostino/FoggiaToday.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: FoggiaToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'odissea quotidiana di Raffaele: "Rifate le strade, cado spesso e mi faccio male"

Today è in caricamento