Giovedì, 28 Ottobre 2021

Malore a scuola, 18enne stava abortendo per la quarta volta

Lo racconta Il Giornale di Vicenza. La scoperta dei medici in ospedale: aveva assunto un farmaco contro gli spasmi addominali

Il malore a scuola, davanti a tutti. La professoressa mantiene il sangue freddo e chiama subito il 118 per far portare la sua studentessa al pronto soccorso. In ospedale, i medici scoprono che la ragazza, di appena 18 anni, stava abortendo. Per la quarta volta. Questa la terribile storia raccontata dal Giornale di Vicenza.

I medici del San Bortolo hanno scoperto che la ragazza aveva assunto una decina di pasticche di un farmaco contro gli spasmi addominali, che in quantità può provocare interruzioni di gravidanza. Una pratica usata per lo più dalle prostitute.

Per la studentessa era il quarto aborto: gli altri tre quando era ancora minorenne, sempre con lo stesso ragazzo, che però dopo l'ultimo episodio l'aveva lasciata. La 18enne è stata curata e denunciata dalla polizia per procurato aborto ed è stata condannata in tribunale a 15 giorni di reclusione

Fonte: Il Giornale di Vicenza →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore a scuola, 18enne stava abortendo per la quarta volta

Today è in caricamento