Mercoledì, 23 Giugno 2021

Resta in mare per dieci ore, familiari preoccupati: "Stavo solo nuotando"

Tanta paura in provincia di Salerno. La ragazza è stata ritrovata quasi a mezzanotte, in buone condizioni di salute

Resta in acqua per dieci ore. I familiari preoccupati non la vedono tornare e allertano i soccorsi che la trovano ancora a nuotare. Lei, una 28enne salernitana, reagisce dicendo loro di non aver bisogno di aiuto e aggiunge: “Stavo solo nuotando”. E’ accaduto nel mare di Pollica in provincia di Salerno, in località Pioppi.

Mercoledì scorso la giovane si è immersa verso le 14 ed è stata intercettata verso le 23.35 nello stesso specchio d’acqua. La giovane stava ancora nuotando.

Antonio Vuolo sul quotidiano Il Mattino ricostruisce quanto avvenuto:

L’impresa della provetta nuotatrice ha tenuto però impegnati nelle ricerche per tutta la serata gli uomini della Guardia Costiera di Agropoli e la sala operativa dell’Ufficio circondariale marittimo di Palinuro. L’allarme è scattato quando i parenti della 28enne hanno allertato la guardia costiera. Alle operazioni di ricerca hanno partecipato anche i gommoni di stanza a Locamare Acciaroli e Castellabate ed anche um’imbarcazione privata. La Direzione Marittima di Napoli e la Capitaneria di porto di Salerno hanno valutato per alcuni minuti anche l’opportunità di impiegare un mezzo aereo in appoggio alle unità navali.

Finalmente alle 23.35 la giovane è stata individuata, in buone condizioni di salute: stava ancora nuotando.
 

Fonte: Il Mattino →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resta in mare per dieci ore, familiari preoccupati: "Stavo solo nuotando"

Today è in caricamento