Lunedì, 25 Ottobre 2021

"Io, violentata in hotel a Roma": le telecamere incastrano il portiere

Nei guai un 59enne, fermato dai vigili grazie alle immagini dell'albergo che l'hanno ripreso uscire seminudo dalla camera della giovane. La notizia su RomaToday

ROMA - Una turista svedese ha denunciato di aver subìto una violenza sessuale in un hotel della capitale. Alle 04.30 del mattino, riporta RomaToday, una coppia di turisti svedesi ha avvicinato una pattuglia della polizia locale chiedendo aiuto per una loro connazionale 30enne, che a dire della stessa sarebbe stata violentata nella sua camera d'albergo. 

Immediato l'intervento degli uomini del Gruppo sicurezza sociale urbana, che hanno condotto le indagini in una struttura ricettiva di via del Corso. Dalle telecamere interne dell'albergo, gli agenti sono riusciti ad incastrare un cittadino di origine egiziana di 59 anni, ripreso nei filmati nell'atto di uscire seminudo dalla stanza della trentenne svedese, con ancora i genitali fuori dai pantaloni. 

L'uomo, che lavorava nella struttura alberghiera come portiere, è stato immediatamente denunciato per violenza sessuale e posto a disposizione dell'autorità giudiziaria. 
 

Fonte: RomaToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Io, violentata in hotel a Roma": le telecamere incastrano il portiere

Today è in caricamento