rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021

Orrore in Messico, la violenza è senza fine: due ragazze impiccate sotto a un ponte

A Fresnillo si vive nel terrore, al punto che in base a quanto scrivono alcuni siti messicani come Tabasco Hoy le famiglie delle vittime, terrorizzate dalle possibili vendette, avrebbero chiesto alla polizia di non indagare

FRESNILLO (MESSICO) - In Messico non si ferma l'ondata di volenza. Due ragazze, una di 18 anni e l’altra di 16 anni sono state impiccate a un ponte di Fresnillo, nello stato messicano di Zacatecas.

Alcune ore dopo il ritrovamento dei cadaveri delle due giovani donne è giunta la rivendicazione: "Sono state uccise perché collaboravano con i Los Zetas" ha annunciato il Cartello del Golfo.

A Fresnillo si vive nel terrore, al punto che in base a quanto scrivono alcuni siti messicani come Tabasco Hoy le famiglie delle vittime, terrorizzate dalle possibili vendette, avrebbero chiesto alla polizia di non indagare.

I Los Zetas sono impegnati nella riconquista di Fresnillo ma la loro offensiva si è scontrata con la reazione feroce dei rivali: rapimenti e agguati sono all'ordine del giorno. Nel paese si scontrano contrapposte fazioni armate, vari cartelli della droga che combattono tra loro in faide private, e contro le quali si scontrano le forze armate del governo messicano.

Orrore in Messico, ragazze impiccate

Fonte: Tabasco Hoy →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore in Messico, la violenza è senza fine: due ragazze impiccate sotto a un ponte

Today è in caricamento