Lunedì, 25 Gennaio 2021
La rapina / Regno Unito

Dà un calcio nella pancia a una donna incinta per rubarle l'iPhone e lei perde il bambino

La donna è stata costretta ad abortire. Era alla nona settimana di gravidanza. Diffuso un identikit del rapinatore. Chiesta la collaborazione degli abitanti del posto

Un calcio nella pancia per un iPhone. Senza pietà, senza badare alle conseguenze. Così un rapinatore ha rubato lo smartphone a una donna incinta mentre parlava al telefono con la madre. È successo a Wanstead, nella zona orientale di Londra. La donna è stata avvicinata dal rapinatore a bordo di una moto. Era pieno giorno quando l'uomo ha messo a segno il colpo in quel modo brutale. La donna, una 30enne, era incinta di nove settimane e dopo pochi giorni ha subito un aborto a causa dei danni provocati al feto dalla violenza. Immediatamente le forze dell'ordine si sono messe alla ricerca del rapinatore. Si tratta di un uomo di cui è stato diffuso un identikit realizzato in maniera digitale.

La rapina 

I fatti si sono verificati tra le 14 e 20 e le 15 del 29 luglio scorso e la polizia cerca il responsabile da allora. La vittima stava aspettando l'autobus alla fermata di Cambridge Park ed era al telefono con la madre. L'uomo, a bordo di una moto bianca, le è andata incontro, l'ha colpita al ventre con un calcio e poi è scappato in direzione della metropolitana di Wanstead. Lo smartphone rubato era un iPhone X del valore di 300 sterline. È questa la cifra per la quale la donna ha dovuto subire un aborto nei giorni successi all'accaduto. I fatti hanno particolarmente toccato la comunità a cui si è affidata la polizia diffondendo l'identikit del rapinatore e chiedendo la collaborazione delle persone del posto.

Le indagini 

L'agente investigativo della polizia di Met James Pepperell ha dichiarato: “Questo è un caso particolarmente triste che ha avuto conseguenze che hanno cambiato la vita della vittima. Inutile dire che questo ha causato molta angoscia e dolore alla vittima e alla sua famiglia. Sono ansioso di sentire chiunque possa aiutare nell'identificazione di questo e-fit. Se sei la persona responsabile, fai la cosa giusta e fatti avanti. So che è passato del tempo da questo incidente, ma chiederei a chiunque sia stato testimone abbia visto l'uomo sulla moto dopo la rapina di mettersi in contatto. Non importa quanto insignificanti possano pensare le tue informazioni, potrebbero essere il pezzo mancante della nostra indagine” ha dichiarato il poliziotto. Secondo i racconti della vittima, l'uomo è stato descritto come di razza mista, di circa 30 anni, di corporatura robusta e con tatuaggi sul braccio sinistro. Al momento della rapina indossava dei pantaloncini blu scuro, un cappellino blu e una borsa bianca.

Fonte: Daily Mail →

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà un calcio nella pancia a una donna incinta per rubarle l'iPhone e lei perde il bambino

Today è in caricamento