Venerdì, 18 Giugno 2021
Festa illegale / Francia

Il rave party con più di duemila persone ammassate in un capannone per Capodanno

È successo in Francia, a Lieuron, come riferiscono i media locale. Tre gendarmi feriti e un mezzo dato alla fiamme durante gli scontri con i partecipanti

Un frame di un video pubblicato su Twitter da France Blu Armorique

Circa 2500 persone hanno partecipato a un rave illegale organizzato in un magazzino vuoto nel nord ovest della Francia, nonostante fossero in vigore il coprifuoco e i divieti anti covid per limitare la diffusione dell’epidemia. 

Le forze dell’ordine hanno provato senza successo a prevenire l’evento organizzato nella notte tra giovedì e venerdì a Lieuron, lungo la strada regionale D177 tra Rennes e Redon, nel dipartimento Ile-et-Vilaine in Bretagna. 

I gendarmi sono intervenuti per disperdere i partecipanti. Tre gendarmi sono rimasti leggermente feriti dal lancio di alcune pietre mentre tentavano di avvicinarsi e un mezzo della gendarmeria è stato dato alla fiamme. Un fonte della polizia, citata da BFMTV, ha descritto i partecipanti al rave erano “molto determinati”. Secondo una prima ricostruzione, al rave si erano dati appuntamento persone da tutta la Francia e anche dalla Polonia. 

Più di duemila persone al rave illegale di Capodanno: l'inchiesta della Procura

La Procura locale ha aperto un’indagine, affidata alla gendarmeria di Redon, per “organizzazione illecita di raduno festivo di carattere musicale” e “violenza volontaria contro persone che detengono pubblici poteri”. 

E intanto il governo francese ha annunciato un inasprimento del coprifuoco notturno in 15 regioni: l'ordine di stare a casa verrà anticipato alle 18 dalle attuali 20. Tra le zone interessate, il dipartimento delle Alpi-Marittime che comprende Nizza e l'area orientale del Paese mentre Parigi per ora è esclusa. 

Fonte: France Bleu Armorique →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rave party con più di duemila persone ammassate in un capannone per Capodanno

Today è in caricamento