Martedì, 21 Settembre 2021

“Qual è la razza dell'alunno?”: polemica sul questionario dell'Asl

Alcuni docenti di una scuola media hanno segnalato la presenza dello 'strano' quesito nel modulo del servizio di neuropsichiatria: “Come mai nessuno se n'è accorto prima?”

Il questionario 'incriminato', pubblicato dal quotidiano Alto Adige

Nei giorni scorsi alcuni insegnanti di una scuola media di Bolzano hanno ricevuto alcuni questionari dell'Asl locale, dei moduli del servizio di neuropsichiatria che servivano per una valutazione di alcuni ragazzi e per delineare il loro profilo. Tutto normale fin qui, se non fosse che in una delle 'celle' da compilare ci fosse un'insolita richiesta: “Gruppo etnico o razza dell'alunno”.

Un quesito che ha lasciato di stucco i docenti, che hanno segnalato il fatto al quotidiano Alto Adige: “Capiamo tutto, capiamo che si tratti di moduli standard redatti negli Stati Uniti, dove la legge prevede che si chieda anche quale sia la razza. Ma quello che non afferriamo è come mai nessuno al Comprensorio sanitario di Bolzano se ne sia accorto e si sia fatto una domanda. Evidentemente trovano normale che si domandi ad uno studente a quale 'razza' appartiene. Noi abbiamo fatto la nostra parte e segnalato la cosa sia al servizio di Neuropsichiatria che all’ispettore di sostegno senza peraltro ottenere alcuna risposta. Restiamo, nonostante tutto, in fiduciosa attesa”.

Fonte: AltoAdige.it →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Qual è la razza dell'alunno?”: polemica sul questionario dell'Asl

Today è in caricamento