rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024

Per la corsa al Campidoglio c'è anche Razzi: "Scendo in campo"

Il senatore di Forza Italia: "Basta con questo teatrino squallido a cui stiamo assistendo per salvare le sorti di Roma". Poi l'annuncio: "Mi candido"

C'è un nuovo candidato sindaco nel centrodestra alle prossime elezioni comunali di Roma. E' il senatore di Forza Italia, Antonio Razzi. "Basta con questo teatrino squallido a cui stiamo assistendo per salvare le sorti di Roma" ha scritto in una nota. "Non mi rimane che scendere in campo in prima persona" ha continuato. Una provocazione al caos che regna nel centrodestra? Forse.

Ma resta il fatto che ieri il senatore di Forza Italia ha annunciato la sua discesa in campo. Con lui, i candidati che si rivolgono agli elettori di centrodestra diventano cinque: oltre a Guido Bertolaso, sostenuto da Forza Italia, e alla presidente di Fratelli d'Italia, sostenuta da Salvini, ci sono anche Francesco Storace e il candidato 'civico' Alfio Marchini. 

Razzi si è detto disgustato dalle "liti fratricide in famiglia all’interno di tutto il centrodestra". 

Così la decisione di candidarsi: "Detto questo non mi rimane che scendere in campo in prima persona anche come sindaco di Roma e stavolta caro amico… te lo dico da amico, so veramente c…. vostri anche perché bisognerà fare i conti con i 450 mila abruzzesi residenti a Roma… e con i miei conterranei non si scherza".

Abruzzese, eletto alla Camera nel 2006 tra le fila dell'Italia dei Valori, oggi è senatore di Forza Italia. Razzi è conosciuto anche per i suoi giudizi positivi sull'operato di Kim Jong-un in Corea del Nord dove si è recato spesso.

Fonte: RomaToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la corsa al Campidoglio c'è anche Razzi: "Scendo in campo"

Today è in caricamento