Mercoledì, 2 Dicembre 2020

''Lavoriamo per pagare le vacanze agli italiani'': la rivista olandese contro il Recovery Fund

Un editoriale pubblicato sul settimanale Elsevier Weekblad critica aspramente gli aiuti proposti dalla Commissione europea per superare l'emergenza coronavirus: ''L'Italia non è un Paese povero''

L'illustrazione sulla copertina del settimanale olandese Elsevier Weekblad

Sta facendo discutere la copertina di una rivista olandese, Elsevier Weekblad, che mostra i cittadini olandesi che lavorano duramente mentre gli italiani si godono le vacanze pagate con i soldi 'sudati' dai nordeuropei. Il chiaro riferimento è al Recovery Fund proposto dalla Commissione europea, pensato per superare la crisi del coronavirus, e che aiuterà soprattutto i Paesi più colpiti come l'Italia o la Spagna. Il senso dell'editoriale è molto eloquente: ''Noi lavoriamo per pagarvi le vacanze''. 

Come riporta EuropaToday, la rivista olandese critica il piano da 750 miliardi di euro proposto da Francia e Germania, che invece non scalda gli entusiasmi del premier olandese Mark Rutte. Per il giornale l'intervento, che verrà sostenuto da tutti gli Stati membri ma di cui beneficeranno soprattutto quelli del sud, sarebbe “perverso”. Questo perché ''i fatti mostrano che i Paesi dell'Europa meridionale non sono affatto poveri e hanno abbastanza denaro o accesso al denaro'', e possono anche ''migliorare facilmente il potere delle loro economie, con riforme come quelle già attuate nel Nord''.

L'articolo pubblicato in Olanda tende inoltre a sfatare alcuni miti come il fatto che Paesi dell'Europa meridionale come Francia e Italia siano poveri, puntando anche il dito sui debiti: ''Quelli del Nord Europa non sono inferiori a quelli nel Sud. ''Questo perché - si legge - al di là delle regole del Patto di Stabilità che riguardano i conti degli Stati, i dati della Commissione dimostrerebbero che il debito privato delle famiglie al nord è molto più alto''. Il giornale olandese fa anche alcuni conti: ''L'Italia ha un debito nazionale del 137% e debiti privati del 107%: in totale 244%, mentre i Paesi Bassi hanno un debito pubblico è del 59,4%, ma il debito privato è del 241,6%''. Insomma, sommando i due fattori, il debito olandese risulta ben più alto di quello italiano.

Fonte: EuropaToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

''Lavoriamo per pagare le vacanze agli italiani'': la rivista olandese contro il Recovery Fund

Today è in caricamento