Lunedì, 17 Maggio 2021

Come i soldi del Recovery Plan spingeranno la crescita del Pil

Carlo Cottarelli: l'effetto dell'aumento di spesa pubblica si vedrà subito sul reddito nazionale. Ma un'analisi costi-benefici degli investimenti non è ancora stata fatta

Carlo Cottarelli su La Stampa spiega oggi come i soldi del Recovery Plan spingeranno la crescita del Prodotto Interno Lordo. Il piano, illustra l'economista, prevede un forte aumento della spesa pubblica con investimenti su digitalizzazione, infrastrutture, istruzione e sanità, che dovrebbe incoraggiare gli investimenti privati. Il piano agisce sul lato della produttività anche se non è esente da "buchi". Come su asili e scuole. Dove si attende una spesa da 4,6 miliardi per nuovi posti ma senza distinguere tra primi e seconde. 

Cottarelli poi spiega che quando la spesa pubblica aumenta rapidamente il Pil cresce nell'immediato e cita il motto di Keynes: si possono far scavare buche per terra e questo farà comunque crescere l'economia. Però poi l'economista avverte: 

Ma se l’obiettivo è di aumentare la capacità di crescita del paese occorrerà fare investimenti buoni e riforme buone. E ancora non sappiamo quanto buoni siano i progetti del Pnrr. Non solo mancano i dettagli (le schede), ma occorrerà tempo per valutare, per esempio, le scelte di investimento.

C'è di più. Perché secondo Cottarelli i progetti non sembrano essere stati sottoposti a un'analisi costi-benefici. E poi aggiunge un dubbio più politico che tecnico: finché c'é Draghi le cose andranno avanti, ma quanto durerà il suo governo? In ogni caso si andrà al voto entro l'inizio del 2023 e lì si giovca una partita decisiva: 

E sarà in occasione delle prossime elezioni che si vedrà cosa il popolo italiano pensa davvero. Sosterrà chi vuole portare a compimento il Piano? O cederà alle lusinghe di chi promette mari e monti, come spesso è accaduto in passato? 

Mascherine, distanze e igiene: le regole dell'estate 2021 e il rischio di un nuovo lockdown

Fonte: La Stampa →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come i soldi del Recovery Plan spingeranno la crescita del Pil

Today è in caricamento