rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica

Polverini nella bufera: "I disoccupati italiani sono sfigati che aspettano i soldi"

La deputata del Pdl ed ex Presidente della Regione Lazio ieri avrebbe detto la frase al Comitato dei nove, in base alle rivelazioni di un deputato Cinque Stelle. Lei risponde con una querela

Renata Polverini, deputata del Pdl ed ex Presidente della Regione Lazio, ieri avrebbe definito al Comitato dei nove gli italiani disoccupati come "sfigati che aspettano i soldi".

Lo sostiene su Facebook il deputato Salvatore Micillo del MoVimento 5 stelle, che era presente in seduta. Apriti cielo. "Si vergogni!", dice lo stesso Micillo.

Sui social network si sono scatenate le critiche e le battute ironiche sulla presunta uscita della deputata Polverini. Il Movimento 5 Stelle Abruzzo su Facebook scrive: "Parla quella che va in giro in auto blu a comprare i suoi vestitini firmati". L'utente Esaurito!  su Twitter scrive: "I disoccupati italiani sono "sfigati" che aspettano soldi. Disse l'ex sindacalista, governatrice  e riciclata in Parlamento".

micillo-2

Renata Polverini risponde alle accuse con una querela: "Ho dato immediatamente mandato ai miei legali a presentare una querela nei confronti dei deputati Villarosa (deputato grillino che aveva aggiunto dettagli sulla vicenda, ndr) e Micillo. Non ho utilizzato nessuna espressione di ingiurio e, in realtà, è avvenuto esattamente l'opposto di quanto dichiarano i due deputati: il M5S aveva intenzione di bloccare il provvedimento ormai in votazione e di rinviarlo alle commissioni con il chiaro intento di farlo decadere e impedendo di fatto la messa a disposizione di strumenti normativi ed economici che danno più opportunità ai disoccupati «sfigati» inteso come sfortunati in gergo popolare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polverini nella bufera: "I disoccupati italiani sono sfigati che aspettano i soldi"

Today è in caricamento