Giovedì, 21 Ottobre 2021

Renata Rapposelli scomparsa, Mattino Cinque: "Il marito ha tentato il suicidio"

A dare la notizia la trasmissione Mediaset: Giuseppe Santoleri avrebbe ingerito degli psicofarmaci dopo aver saputo del ritrovamento di un cadavere che potrebbe essere quello della moglie

L'ex marito di Renata Rapposelli, la pittrice scomparsa ad Ancona lo scorso 9 ottobre, avrebbe tentato il suicidio ingerendo degli psicofarmaci. Giuseppe Santoleri è indagato insieme al figlio Simone per concorso in omicidio. La notizia arriva in diretta durante la trasmissione Mattino Cinque.

"Santoleri si trova ricoverato in rianimazione e sembra che abbia compiuto il gesto dopo la notizia del ritrovamento di un corpo che potrebbe essere quello della moglie", ha detto il giornalista Guglielmo Mastroianni. 

Si attendono intanto i risultati dell'autopsia sul cadavere trovato in un bosco alle porte di Tolentino, irriconoscibile e già in stato di avanzata decomposizione.

Secondo la testimonianza del figlio, Renata Rapposelli al momento della scomparsa era uscita di casa proprio con al polso un orologio simile e una collana che potrebbe combaciare con quella rinvenuta sul cadavere. 

Fonte: Mattino Cinque →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renata Rapposelli scomparsa, Mattino Cinque: "Il marito ha tentato il suicidio"

Today è in caricamento