Sabato, 10 Aprile 2021

Renzi: "Se perdo il referendum lascio la politica"

Il premier lancia la sfida in vista del voto sulla riforma del Senato: "Intendo assumermi precise responsabilità"

"Se perdo il referendum sulle riforme costituzionali smetto di far politica". Intervistato da Repubblica Tv Matteo Renzi getta il cuore oltre l'ostacolo e lancia la sfida in vista della riforma del Senato.

"Ad aprile - spiega il premier - dopo il secondo passaggio parlamentare, partiremo subito con la campagna referendaria. Insisto su questa questione non perché voglio trasformare il referendum in plebiscito, come ha detto qualcuno. Ma perché intendo assumermi precise responsabilità".

Renzi è poi tornato sul caso Boschi, affermando che un eventuale avviso di garanzia recapitato al padre della ministra non sarebbe un motivo sufficiente per chiederne le dimissioni:

"Se chi ha il padre indagato deve dimettersi, il primo dovrei essere io... Se ricevi un avviso di garanzia, ti trovi un avvocato e vai a spiegare cosa è successo".

Fonte: Repubblica tv →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renzi: "Se perdo il referendum lascio la politica"

Today è in caricamento