Sabato, 19 Giugno 2021

Renzi dal Giappone: "L'Italia ha svoltato, basta piagnistei"

Secondo giorno in Giappone per il presidente del Consiglio: "Noi e Tokyo siamo tra i cinque Paesi al mondo ad avere un export superiore ai cento miliardi di dollari, siamo amici e partner"

ROMA - "L'Italia ha finalmente svoltato dopo anni di decrescita infelice. Segno più su tutto, da turismo all'export, dall'attrazione di investimenti esteri a nuovi posti di lavoro. Segno che con le riforme le cose cambiano. Ma serve anche più consapevolezza e amor proprio: voler bene all'Italia significa smettere di sparlarle e spararle contro. E fare di tutto per guardarci con gli occhi di chi ci vuole bene. Non di chi si lamenta soltanto".

Così il premier Matteo Renzi, sul suo profilo Facebook, illustra gli obiettivi della sua missione in Giappone e invita ad avere "più fiducia nei nostri mezzi". Perché "ci servono meno piagnistei e più voglia di rimboccarci le maniche".

"Noi e il Giappone siamo due dei cinque paesi al mondo con un export manifatturiera superiore ai cento miliardi di dollari. Siamo partner e amici e non solo alleati e con il premier Shinzo Abe ci unisce un'idea di sviluppo non solo dall'austerity ma dalla crescita e dagli investimenti", ha spiegato il premier.

renzi fb-2

Gallery

Fonte: Facebook →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renzi dal Giappone: "L'Italia ha svoltato, basta piagnistei"

Today è in caricamento