rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021

Lecce, giovane ambulante trova un portafogli e fa 40 chilometri per restituirlo al proprietario

Il proprietario, un imprenditore pugliese, ha raccontato tutto su Facebook e ha elogiato l'onestà del ragazzo

Trova un portafogli con 250 euro in contanti, carte di credito e documenti e fa 43 chilometri per restituirlo.

Protagonista di questa storia un giovane ambulante marocchino a Lecce, che non ha esitato a mettersi in viaggio fino a Tuglie per restiure l'oggetto al legittimo proprietario, l'imprenditore Carlo Merenda, che ha raccontato tutto su Facebook. 

Merenda era disperato e ormai rassegnato all'idea di aver perso tutto, quando un suo dipendente  lo ha chiamato per dirgli che il ragazzo aveva riportato il portafogli. 

Scrive l'imprenditore: 

"Questo ragazzo si è preso la briga di risalire in qualche modo ad un indirizzo, si è messo in macchina a SUE SPESE (e non penso che possa aver avuto grandi possibilità economiche), impegnando il suo tempo e facendo 80 Km per RIPORTARMI IL PORTAFOGLI!!!!!!!! Bene: mi sono VERGOGNATO profondamente se in qualche momento ho avuto un pregiudizio, se ho GIUDICATO, se ho pensato male, se ho ritenuto lontanamente possibile che l'onesta potesse avere le sfumature di un colore. Il colore della pelle"

Fonte: Facebook →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce, giovane ambulante trova un portafogli e fa 40 chilometri per restituirlo al proprietario

Today è in caricamento