Venerdì, 4 Dicembre 2020

"Comprò i gioielli senza pagare il conto": dieci mesi a Riccardo Bossi

Condanna (con pena sospesa) per il primogenito del Senatur. Ne parla Il Giorno

Riccardo Bossi | Ansa

Nuovi guai in casa Bossi. Stavolta è Riccardo, primogenito di Umberto, a finire nel mirino della giustizia: il tribunale di Busto Arsizio lo ha infatti condannato a dieci mesi di reclusione (pena sospesa) e a pagare una multa di cento euro per "aver acquistato gioielli e un orologio Rolex in un negozio di Busto Arsizio senza pagare il conto".

Riccardo Bossi, come riporta il quotidiano Il Giorno, dovrà anche versare un risarcimento di diecimila euro al gioielliere che lo aveva denunciato:

Bossi è accusato di truffa aggravata per non aver saldato un debito di circa 20mila euro, nonostante i continui solleciti e le promesse di pagamento. 
 

Fonte: Il Giorno →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Comprò i gioielli senza pagare il conto": dieci mesi a Riccardo Bossi

Today è in caricamento