Mercoledì, 24 Febbraio 2021

Rider, il sondaggio shock in Usa: uno su tre assaggia il cibo dei clienti

Una ricerca  del distributore Us Foods compiuta su 1500 tra rider e clienti ha svelato le principali note dolenti del delivery food 

Foto di repertorio

Negli Stati Uniti, il 28% dei rider ha ammesso di aver assaggiato almeno una volta il cibo da consegnare ai clienti. A rivelarlo è un sondaggio del distributore Us Foods compiuta su 1.500 tra rider e clienti, con il dato più eclatante che riguarda proprio questa tendenza all'assaggio: quasi uno su tre ha confessato di averlo fatto, tanto che sono sempre di più i clienti che chiedono ai ristoranti di usare un packaging a prova di “furto” e manomissioni. 

Come riporta il Washington Examiner, tra le altre pecche del delivery evidenziate dai clienti ci sono il cibo freddo e soprattutto le consegne in ritardo, che per il 16% va oltre i 40 minuti consentiti. 

Invece, dal punto di vista dei fattorini, la principale lamentala è legata alla mancia, che in molti casi risulta troppo bassa e spesso è inesistente. Nonostante questo il 95% dei clienti ha confermato di dare la mancia ai rider, con il 63% degli intervistati che lo fa direttamente dall'app con cui ordina da mangiare. 

Fonte: Washington Examiner →

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rider, il sondaggio shock in Usa: uno su tre assaggia il cibo dei clienti

Today è in caricamento