Mercoledì, 24 Febbraio 2021

Polizia arresta rider che voleva salire con la bicicletta sul treno: "E' assurdo"

L'uomo è stato poi rilasciato e denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Le immagini dalla pagina Facebook del collettivo di rider Deliverance Milano

Un fermo immagine del video dalla pagina Facebook del collettivo di rider Deliverance Milano

Nelle scorse ore ha cominciato a circolare sui social network il video che mostra l’arresto di un rider alla stazione ferroviaria di Greco Pirelli, nel quartiere Bicocca di Milano. Tutto è successo dopo una protesta nata perché il lavoratore aveva cercato di salire a bordo di una carrozza di un convoglio Trenord con la bicicletta. Il rider se la sarebbe presa con gli agenti intervenuti che lo hanno immobilizzato e accompagnato negli uffici. L'uomo è stato poi rilasciato e denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. La denuncia del fatto è arrivata dal gruppo Deliverance che difende gli interessi dei fattorini e che ha postato il video sulle sue pagine social.

"La polizia in stazione Greco Pirelli a Milano ha arrestato Emma, un rider pendolare (con permesso di soggiorno e che paga regolarmente l'abbonamento) che ha partecipato alle proteste, perché voleva salire sull'ultimo treno con la bicicletta per tornare a casa invece di essere costretto ad abbandonarla in stazione o a dormire su una panchina - spiegano sulla pagina Facebook del collettivo di rider Deliverance Milano -. Tutto questo è semplicemente assurdo. Vogliamo i vagoni per le biciclette su tutti i treni e dignità per tutti i rider. Non può essere a discrezione di un capostazione la decisione di lasciarci salire o no sul treno, vogliamo poter lavorare. Durante il lockdown farci lavorare senza protezioni vi stava bene e questa è la vostra ricompensa? La mobilità è un diritto, la risposta di Trenord e di Regione Lombardia non può essere la repressione poliziesca. Vogliamo risposte, ora".

La protesta nasce dal fatto che Trenord, a causa di "assembramenti non controllabili", ha vietato ai giovani rider di imbarcare le biciclette sui treni, creando per loro difficoltà per gli spostamenti da casa al centro di Milano. Pochi giorni fa c'è stata una manifestazione molto accesa. In piazza, insieme ai manifestanti, anche Giovanni Storti, attore del celebre trio "Aldo, Giovanni e Giacomo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: MilanoToday →

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia arresta rider che voleva salire con la bicicletta sul treno: "E' assurdo"

Today è in caricamento