rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022

Rigopiano, "quasi tutte le vittime sono morte sul colpo"

Lo scrive l'Ansa citando fonti di ambienti giudiziari, sebbene gli esiti delle autopsie non siano ancora stati resi noti

Le vittime dell'Hotel Rigopiano sarebbero morte quasi tutte sul colpo. Lo scrive l'Ansa citando fonti di ambienti giudiziari. Sebbene i risultati delle autopsie sui corpi delle vittime non siano ancora stati consegnati (i medici legali hanno 60 giorni di tempo), secondo le indiscrezioni raccolte dall'agenzia di stampa "sarebbe già evidente che le morti sono giunte quasi tutte in un breve lasso di tempo". Le cause sono quelle ipotizzate nei primi giorni della tragedia. Traumi, asfissia, schiacciamento; "concause che quasi all'istante hanno prima tramortito facendo perdere conoscenza poi ucciso le vittime rapidamente".

Era stato lo stesso pm titolare dell'indagine, Cristina Tedeschini, ad escludere già in un primo momento che si fossero verificate delle morti per "assideramento". Un'ipotesi che però non ha convinto tutti: il medico legale di parte della famiglia di Gabriele D'Angelo, uno dei camerieri dell'hotel, sostiene ad esempio di non aver trovato segni di traumi o di asfissia sul corpo del suo assistito. Una risposta certa potrà arrivare solo dall'esito degli esami autoptici su tutte le 29 vittime del Rigopiano. 

Fonte: ANSA →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigopiano, "quasi tutte le vittime sono morte sul colpo"

Today è in caricamento