Domenica, 14 Luglio 2024

Non gli danno un tovagliolo: chiede un milione e mezzo di risarcimento a McDonald's

Il sito statunitense Tmz riepiloga le tappe della vicenda. L'uomo si era recato al McDonald’s di Pacoima, in California. Quando ha chiesto un tovagliolo sono iniziati i problemi

Un cliente ha chiesto a McDonald's un risarcimento record, ben 1,5 milioni di dollari (circa 1,1 milioni di euro).

Il sito statunitense Tmz riepiloga le tappe della vicenda. L'uomo si era recato al McDonald’s di Pacoima, in California. Fin qui tutto normale. Webster Lucas, questo il nome del cliente, è stato servito regolarmente.

L'uomo ha però denunciato di essere stato trattato con maleducazione quando si è avvicinato al banco per chiedere un altro tovagliolo per il suo panino Quarter Pounder Deluxe.

Tutto per il colore della sua pelle, sostiene. Webster Lucas è afroamericano e il manager del ristorante è un americano di origini messicane.

Lucas "si è segnato tutto" e una volta tornato a casa ha scritto al general manager di McDonald's, Leticia Barrera, sostenendo addirittura di non poter più lavorare per il turbamento che l'intera vicenda ha creato in lui.

Temendo ripercussioni molto pesanti, McDonald's si è prontamente scusata con Webster Lucas e ha assicurato che vigilerà affinchè nulla di simile accada in futuro nei suoi ristoranti. Ma Lucas ha chiarito che vuole il milione e mezzo di dollari, non gli bastano le parole di scuse.

Fonte: Tmz.com →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non gli danno un tovagliolo: chiede un milione e mezzo di risarcimento a McDonald's
Today è in caricamento