Sabato, 16 Ottobre 2021

"Il vino è troppo caro": baraonda al ristorante, scatta la rissa con pugni e schiaffi

Ad avere la peggio sono stati la madre del titolare e un agente di polizia che si trovava casualmente nel locale. E' successo in un agriturismo dell'Oltrepò Pavese. Nella tavolata di 10 persone gli animi si sono surriscaldati al momento di pagare il conto

Il pranzo è finito nel peggiore dei modi. "Il vino è troppo caro": scatta la rissa al ristorante-agriturismo. E' successo in un agriturismo di Borgo Priolo (Pavia), in Oltrepò Pavese. Si sono scaldati gli animi alla tavolata di circa dieci persone quando i clienti hanno visto il conto. Nel dettaglio, il prezzo del vino è stato considerato eccessivo dai clienti. 

Ad avere la peggio sono stati la madre del titolare - una donna di 72 anni che si è rotta il femore, 30 giorni di prognosi all'ospedale di Voghera - e un agente di polizia che si trovava casualmente nel locale e stava cercando di riportare la calma tra i presenti: è stato colpito con un pugno, per lui prognosi di cinque giorni. 

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e le forze dell'ordine hanno condotto tutti gli accertamenti del caso. Nel caso i titolari del locale decideranno di procedere per vie legali, elementi utili potrebbero giungere dai filmati delle telecamere di sicurezza poste nel parcheggio dell'agriturismo.

Mangia nei ristoranti poi dice di non avere soldi per pagare: "Tanto non mi succede niente"

Fonte: PrimaPavia →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il vino è troppo caro": baraonda al ristorante, scatta la rissa con pugni e schiaffi

Today è in caricamento