rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023

Passeggeri discutono dell'esistenza di Dio: in treno scatta la rissa

Una banale conversazione tra estranei sul senso della vita e sull’esistenza di Dio è degenerata in una scazzottata. Succede tutto a bordo della linea Baiano della Circumvesuviana

E' dai contorni metafisici l'episodio avvenuto sulla Circumvesuviana qualce giorno fa.

Una banale conversazione tra estranei sul senso della vita e sull’esistenza di Dio è degenerata in una scazzottata.

Succede tutto a bordo della linea Baiano, in direzione Napoli.

Due persone, sedute al proprio posto, stavano parlando dell‘esistenza di Dio, a loro detta una “favola” inventata.

Un passeggero, dopo aver sentito queste parole, si è intromesso nella conversazione, invitando i due “atei” a redimersi lungo la via di Napoli, scrive VicoTime.

I toni si sono subito accessi e dalla parola di Dio si è arrivati a quella delle mani, con dei pugni in faccia e una vera e propria rissa che è stata sedata solo grazie all’intervento dei presenti.

Fonte: VicoTime →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggeri discutono dell'esistenza di Dio: in treno scatta la rissa

Today è in caricamento