Il ristoratore che si beffa degli haters con un cartello: "Non ho il cellulare da otto anni..."

Il post (virale) dopo una serie di recensioni false su Tripadvisor: "Mi svago in maniera più sana"

Il post pubblicato su facebook

Su Tripadvisor piovono recensioni anomale e il ristoratore si sfoga pubblicando su facebook un cartello contro gli haters. E dire che "L'Amorosa", questo il nome del locale di cui stiamo parlando, si posiziona in ottava posizione su 256 ristoranti del territorio forlivese e gode di 4 stelle e mezzo su un massimo di 5 come voto. In molti lodano tagliatelle e coniglio, ma in due giorni sono piovute una decina di commenti negativi con pesanti allusioni sul personale, tutte interpretate nella chiave della recensione al "pesce".

Pur inserite da utenti diversi e quasi tutti alla prima recensione, sono praticamente tutte identiche nella sostanza del testo. Il ristorante ha subito reagito rispondendo a tutti gli utenti coinvolti, intimando la rimozione dei commenti falsi e minacciano l'azione legale. E non sono mancati utenti che hanno manifestato la propria solidarietà ai gestori del locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo sfogo del ristoratore contro gli haters: "Mi svago in maniera più sana"

Che poi, su facebook, si sono sfogati così:  "Voglio rispondere alla valanga di recensioni negative che stanno piovendo sul nostro ristorante e tutte riferite al pesce… almeno informatevi. Vi faccio una confidenza sono otto anni che non ho il cellulare e sinceramente mi svago in maniera più sana. Se mi divertite solo così ho pena per voi e per le generazioni future, un abbraccio". Contattato dalla redazione di ForlìToday il locale ha preferito non commentare oltre la questione: "Per noi il caso è chiuso qui", spiegano.

Fonte: ForlìToday →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento