rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024

Prima di sparire Roberta Ragusa disse a Logli: "Se non lasci l'amante ti rovino"

La rivista Giallo pubblica in esclusiva la testimonianza fatta ai carabinieri da un'amica della donna scomparsa. "Il marito le disse di non provare più alcun sentimento per lei"

"Se non chiudi questa relazione, ti sputtano (ti rovino) davanti a tutti e davanti ai tuoi genitori".

Sono le parole che Roberta Ragusa avrebbe rivolto al marito Antonio Logli solo pochi giorni prima di scomparire nel nulla. A riferirle ai carabinieri della stazione di San Giuliano Terme, il 15 gennaio 2012, dunque un giorno dopo la scomparsa della donna, è stata un’amica di Roberta, Benedetta P.

La rivista Giallo è riuscita ad ottenere il verbale delle rivelazioni fatte dalla donna agli inquirenti; si tratta di una testimonianza che potrebbe fornire un movente alla scomparsa di Roberta Ragusa, come spiega Gian Pietro Fiore in un lungo e dettagliato articolo apparso sull’ultimo numero della rivista.

Secondo il racconto della donna, Roberta sapeva dei continui tradimenti di Logli.  Ecco la trascrizione del verbale. 

"Roberta, oltre a essere una donna solare e molto amichevole, ma comunque riservata nella sua vita privata, ultimamente mi stava confidando che con il marito vi fossero dei litigi per presunte infedeltà da parte di lui, era persino sicura di chi fosse e di conoscere l’amante".

Benedetta P. racconta anche un altro episodio inquietante, avvenuto il 12 gennaio 2012, ovvero il giorno prima della scomparsa di Roberta Ragusa: 

"Ricordo che giovedì mattina Roberta mi ha detto che suo marito le aveva riferito che non provava più dei sentimenti amorosi nei suoi confronti".

giallo-3

Fonte: Giallo →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima di sparire Roberta Ragusa disse a Logli: "Se non lasci l'amante ti rovino"

Today è in caricamento